GLI IMPEGNI ASSUNTI

Creare una comunità più coesa, incentivando la
partecipazione dei cittadini, garantendo servizi
educativi di qualità, includendo le persone fragili
attraverso un nuovo welfare, soprattutto offrendo più
opportunità a tutti attraverso la cultura, lo sport e
l’associazionismo. In sostanza, crescere insieme per
vivere meglio, nonostante la scarsità di risorse
e i pesanti tagli del governo.

Offrire opportunitàai giovani

PROMUOVERE ESPERIENZE
DI PROTAGONISMO

L’Amministrazione comunale ha operato per moltiplicare le
opportunità per i giovani, con la consapevolezza che ogni
individuo, oggi più di ieri, possa crescere anche in base alle
opportunità che la città e il territorio sono in grado di offrire. Di
qui una serie di progetti e servizi – in gran parte co-partecipati
dagli utenti – che hanno tutti l’obiettivo di promuovere una
cittadinanza attiva, sia che si tratti di favorire l’accesso alle
occasioni di formazione, di avviare percorsi di lavoro, di
sviluppare la creatività come strumento di conoscenza e
affermazione dell’identità o, non da ultimo, di offrire una
seconda opportunità a chi ha abbandonato il sistema scolastico.

SVILUPPARE TALENTO, COMPETENZE,
CREATIVITÀ: LE OFFICINE ON/OFF

UN PRESIDIO NEI QUARTIERI:
I CENTRI GIOVANI

L’Amministrazione ha operato per incentivare le progettualità
nei sei centri – aperti 200 giorni all’anno – valorizzandone
la funzione sociale, anche attraverso l’ampliamento degli
orari di apertura. Negli ultimi 5 anni il numero di giovani che
frequentano stabilmente i centri è aumentato del 67 per cento,
passando dalle 1.174 unità del 2012 alle 1.964 del 2016.

ADESIONE AL PROGETTO YOUNGER CARD

YoungeER Card è un progetto promosso dalla Regione Emilia-
Romagna con l’obiettivo di sviluppare il protagonismo dei
giovani e in particolare l’impegno civico. Attraverso una card
distribuita negli Informagiovani del territorio, si invitano i
giovani a reinvestire parte del proprio tempo e del proprio
impegno in progetti di volontariato.
Il Comune di Parma ha partecipato all’iniziativa promuovendola
e reclutando volontari per diversi progetti: dall’alfabetizzazione
informatica alla programmazione delle attività delle palestre, dal
supporto agli operatori delle case famiglia all’organizzazione di
eventi per i centri giovani.